Home / Articoli / Maca







La Maca e’ una pianta antichissima che viene coltivata da piu’ di un millennio nelle Ande Peruviane. Il nome Maca è la denominazione comune con cui si indica la pianta perennante del genere Lepidium. Anche se ci sono differenti varieta’ di maca la maca Lepidium Peruvianum Chacon e’ l’unica commestibile.

 

Fu proprio la Dott.ssa Chacon che scopri la maca come superalimento nel 1961 e dall’ora la sua popolarità non ha potuto che crescere. La stessa Nasa si e’ interessata a questo vegetale e alle sue proprietà. Nello stesso periodo si e’ scoperto un traffico illegale di tonnellate di maca cinese che ha provocato un repentino aumento dei prezzi e insicurezza generale per quanto riguarda il settore della produzione di maca. Perche’ tanto interesse in questa pianta? Quali sono le proprieta’ della maca? Perche’ i cinesi hanno deciso di irrompere nel mercato che tratta questa pianta?

 

In questo articolo riassumiamo tutti i benefici che puo’ portare il consumo giornaliero di questo vegetale e scopriamo come mai ha suscitato cosi’ tanto interesse. Prima pero’ e’ molto importante che esiste una certa ignoranza fra gli stessi operatori del mercato su come fabbricare e consumare prodotti a base di maca.

 

La migliore (e unica) maniera di consumare nel modo corretto la maca e quello di utilizzare la farina cotta (non cruda!) la cui ricetta fu elaborata dalla stessa Dott.ssa Chacon. Questo formato permette infatti di mantenere le proprieta’ benefiche della pianta  senza l’utilizzo di additivi chimichi, conservanti ne tramite irradiazione (usata per la conservazione). Tutto il processo e’ brevettato, certificato e ben documentato. Molti produttori utilizzano la “ricetta” originale senza pero’ una certificazione e nessuno puo’ sapere esattamente se questa tipologia di lavorazione risulta in un prodotto scarsamente utile se non nocivo.

 


 

 

Propietà della maca

 

Le proprietà della maca sono quasi infinite. Per citarne alcune:

 

  • Ideale per la fertilità (e’ lo scopo principale per la quale è sempre stata coltivata nel SudAmerica). Si chiama per questo motivo anche ginseng peruviano. Quello che e’ risaputo e’ che la maca attiva gli ormoni sessuali femminili e maschili come nessun altro alimento naturale. In molti forum o gruppi di discussione ci sono testimonianze che l’utilizzo della pianta abbia dato risultati anche in casi che erano dati per irrisolvibili.
  • Durante l’allattamento la maca aiuta soprattutto le madri che hanno partorito tramite parto cesareo.
  • Fortifica il l’apparato osseo (contiene acido folico, calcio, fosforo e vitamina B12)
  • Rinforza l’apparato osteoarticolare
  • In menopausa e’ un coadiuvante nella regolazione degli ormoni femminili
  • Normalizza le mestruazioni in caso di irregolarità
  • Puo’ aiutare il recupero nel caso di donne a cui e’ stata praticata l’isterectomia
  • Stimola la produzione sanguigna in soggetti anemici e denutriti
  • In soggetti colpiti da AIDS anemici aiuta ad aumentare le difese
  • E’ un ottimo energizzante per sportivi e adulti in generale
  • Regola possibili scompensi e  facilita l’appetito
  • Aumenta lo sviluppo neurale e scheletrico: migliora la capacita di ossigenazione e la risposta muscolare fortificando cosi’ il sistema osseo e le articolazioni
  • Aiuta nei casi di Alopecia e caduta repentina di capelli
  • Contiene molti antiossidanti naturali che prevengono malattie coronariche e diminuisce il livello di colesterolo e trigliceridi
  • Previene la formazione di coaguli
  • E’ un ottimo coadiuvante nei casi di insonnia cronica
  • In soggetti affetti da ipertiroidismo agisce sul sistema endocrino e puo’ aiutare a ridurre l’uso di medicinali tradizionali
  • E’ un ottimo alimento anche per uso veterinario

 

Per tutti gli altri usi rimandiamo a libri specializzati o a consigli di esperti (ad esempio medici o erboristi). Ricordiamo che comunque l’assunzione di maca non e’ a rischio zero perche’ si possono avere effetti avversi anche gravi a causa di reazioni allergiche a componenti della pianta.

 


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Maca" con un voto: